Tagliacapelli Philips: migliori prodotti, recensioni, foto, opinioni

1
2
Prodotto
Philips QC5115/15 Regolacapelli
Philips QC5130/15 Regolacapelli
Immagine
Philips QC5115/15 Regolacapelli
Philips QC5130/15 Regolacapelli
Criteri di valutazione
Lame e Taglio9.2
Alimentazione8.2
Dimensioni9.2
Funzioni e Accessori8
Qualità Prezzo9.2
Lame e Taglio8.7
Alimentazione8.7
Dimensioni8.7
Funzioni e Accessori8
Qualità Prezzo8.7
Voto Finale
8.8/10
8.6/10
Recensione
Prezzo consigliato
1
Prodotto
Philips QC5115/15 Regolacapelli
Immagine
Philips QC5115/15 Regolacapelli
Criteri di valutazione
Lame e Taglio9.2
Alimentazione8.2
Dimensioni9.2
Funzioni e Accessori8
Qualità Prezzo9.2
Voto Finale
8.8/10
Marca
Opinioni utenti
Prezzo consigliato
2
Prodotto
Philips QC5130/15 Regolacapelli
Immagine
Philips QC5130/15 Regolacapelli
Criteri di valutazione
Lame e Taglio8.7
Alimentazione8.7
Dimensioni8.7
Funzioni e Accessori8
Qualità Prezzo8.7
Voto Finale
8.6/10
Marca
Opinioni utenti
Prezzo consigliato

La Philips offre numerosi modelli di tagliacapelli, ma prima di parlarne facciamo un breve cenno biografico della marca, che si occupa da molto tempo anche della produzione di apparecchi per la cura della persona (rasoi elettrici Philips shave dal 1939)

Il marchio Philips nel passato

La fondazione della nota azienda risale al 1891, per opera di Gerard Philips e del padre Frederik. Quattro anni dopo entrerà in azienda anche Anton, il fratello di Gerard. Inizialmente nasce come società di lampadine elettriche ad Eindhoven in Olanda, dove attualmente ha sede un museo. Nei primi del Novecento l’azienda cresce rapidamente, tanto che nel 1910 è già la prima azienda olandese con oltre 2000 lavoratori. Si specializza nella produzioni elettromedicali, realizzando nel 1918 il primo tubo a raggi X.

Negli anni Venti – Trenta si dedica alla produzione di apparecchi radiofonici, riuscendo nel 1932 a vendere oltre un milione di apparecchi radio, diventando il primo produttore mondiale. La società arrivò ad espandersi con numerose filiali in Europa, ed un numero di dipendenti di 45000. Nel 1939 inizia la produzione dei rasoi elettrici Philips shave.

Nel periodo bellico l’azienda fu accusata di contribuire alla progettazione delle armi dei nazisti, ma non vi è nessuna evidenza storica di questo. Invece è noto che alcuni membri della famiglia Philips salvarono la vita a 382 ebrei che lavoravano per loro.  Nel secondo dopoguerra la Philips produce i primi televisori, nel 1963 lancia le musicassette; a seguire altri successi (il primo lettore di Cd nel 1982,  fino al primo televisore LCd Full Hd), con periodi di difficoltà intorno agli anni 2000.

La Philips oggi

Attualmente è la maggiore azienda europea di elettronica di consumo, strumenti ed apparecchi per uso medicale e prodotti per l’illuminazione. Ha sede legale ad Amsterdam. La Philips offre numerosi modelli di tagliacapelli.

Tra i prodotti di ultima generazione sono particolarmente evidenti tre tipologie. La prima garantisce un taglio professionale ad un costo un po’ più alto, la seconda è in una fascia medio-alta e fornisce prestazioni elevate, una terza serie è più economica, ma permette comunque un taglio veloce e preciso. Tutti e tre i tipi hanno la possibilità di essere utilizzati sia in modalità cordless che con il cavo, a testimonianza di quanto l’azienda sia sensibile alle richieste degli utenti.

Un taglio professionale

I costi di questa tipologia partono da 90 euro; il funzionamento è con fili e anche senza, e dispongono di batteria al litio. L’autonomia è di circa 2 ore, il tempo di ricarica di 1 ora. Essa è caratterizzata da prestazioni professionali, grazie all’alta tecnologia. Le impostazioni di lunghezza permettono di ottenere il massimo della precisione, infatti la selezione è digitale. Il sistema digitale è dotato di memorizzazione, i pettini sono motorizzati e la qualità delle lame in titanio è eccellente. Il touch screen, grazie all’interfaccia a scorrimento digitale, permette di scegliere e bloccare 400 lunghezze di taglio (da 0,1 a 42 mm, con gradazioni di 0,1 mm). Questi strumenti, inoltre, si possono usare senza il pettine, per un taglio cortissimo (0,5 mm). Con questo tipo si può lavorare anche su capigliature molto folte e capelli spessi, ottenendo senza fatica tagli uniformi e ben rifiniti. L’ampiezza di taglio è di 41 mm, pertanto si prestano molto per le rifiniture.

I clienti recensiscono questi prodotti con un voto medio di 4,6 su 5 stelle. Questo significa che sono soddisfatti. Ne esaltano la regolazione fine del taglio, l’impugnatura ergonomica e la buona autonomia, lo consigliano e ne evidenziano la facilità di pulizia, in quanto le lame sono estraibili.

Una serie di prodotti di fascia media

In questa tipologia i prezzi di partenza sono di 70 euro circa. Il funzionamento è con o senza fili, ed hanno batteria agli ioni di litio. L’autonomia è di circa 2 ore, il tempo di ricarica di 1 ora. Anche in questo caso le impostazioni di lunghezza vanno da 0,5 a 42 mm, ma le selezioni sono di numero molto inferiore ai modelli precedenti. Le lame sono in acciaio inox ed estraibili, quindi facilmente pulibili. Attraverso i pulsanti di controllo si possono selezionare le 60 impostazioni di lunghezza, quindi sono prodotti molto facili ed intuitivi. Si possono usare con o senza pettine. Con il pettine si realizzano tagli tra 1 e 42 mm, senza pettine tagli cortissimi, da 0,5 mm. In questo caso le gradazioni sono ad intervalli di 0,2 mm.

Anche in questa tipologia i pettini sono cosiddetti “motorizzati intelligenti”, poichè tornano alla lunghezza desiderata quando sia acceso il regolacapelli. La valutazione di questi prodotti di fascia medio alta è di 4,5 su 5 stelle, e le recensioni parlano di maneggevolezza, leggerezza, facilità di uso ed efficacia. Inoltre, ne esaltano gradevolezza di design e buona autonomia della batteria.

Una tipologia più economica

Le lame sono in acciaio inox, e lavabili; i prezzi partono da circa 40 euro. Sono usabili sia in modalità cordless che con i fili. La batteria è di tipo NiMh, l’autonomia di 90 minuti, i tempi di ricarica di 1 ora. In questo tipo è presente la tecnologia Dual Cut, che dispone di un gruppo lame con doppia affilatura, con l’attrito notevolmente ridotto. Questa particolare tecnologia raddoppia la velocità di taglio, rispetto ai tradizionali regolacapelli della Philips. Dispone di 24 lunghezze di taglio, con impostazioni tra 1 e 25 mm ed intervalli di 1 mm. Può essere usato senza pettine, per il taglio di 0,5 mm.

La valutazione media di questa tipologia è di 3,8 su 5 stelle, rispetto alle precedenti un po’ inferiore. Alcuni, infatti, si lamentano di impugnatura, maneggevolezza e design. Sempre positivi, comunque, i dati relativi alla regolazione delle lunghezze, la rapidità e la precisione.

Classifica dei migliori tagliacapelli Philips di Giugno 2019

1 Philips QC5115/15 Regolacapelli

Lame e Taglio9.2
Alimentazione8.2
Dimensioni9.2
Funzioni e Accessori8
Qualità Prezzo9.2
Giudizio Complessivo
8.8/10
Prezzo Consigliato

22.99

Il modello della Philips si presenta come un tagliacapelli alimentato solo da cavo. Questo tipo di alimentazione, se da un lato può essere da intralcio, dall’altro assicura prestazioni di potenza costanti. Il modello si mostra efficace nel taglio; le lame sono in acciaio inossidabile autoaffilanti, e non necessitano di essere lubrificate. Un pettine regolatore permette l’impostazione ed il blocco delle lunghezze tra 3 e 21 mm. Senza pettine taglia a…

Pregi e Difetti
Dati Principali

2 Philips QC5130/15 Regolacapelli

Lame e Taglio8.7
Alimentazione8.7
Dimensioni8.7
Funzioni e Accessori8
Qualità Prezzo8.7
Giudizio Complessivo
8.6/10
Prezzo Consigliato

34.99

Il modello della Philips si presenta come tagliacapelli piuttosto minimal. Dotato di un solo pettine accessorio, si mostra un prodotto pratico e facile da usare. La praticità è legata al fatto che non è necessario cambiare i pettini regolatori, e non si corre il rischio di perdere gli accessori, visto che dispone di un unico rialzo. Le impostazioni disponibili sono undici, il prodotto ha lunghezze di taglio da 0,5 a…

Pregi e Difetti
Dati Principali

Lavoro principalmente come scrittrice ombra fuori dal web, aiutando le persone ad esprimere quello che sentono attraverso lo scritto. Amo il mio lavoro, perchè mi piace ascoltare gli altri e renderli a mio modo felici di potersi esprimere. Oltre a questo, mi occupo di redigere articoli e guide in diverse categorie sul web, cercando di adottare un linguaggio semplice e chiarificatore per tutti, sempre con la finalità di essere, attraverso la parola scritta, utile a qualcuno.

7147 7689 7044 7009 7770 7762 7757 7750 6941 7504
Back to top
Migliore Tagliacapelli